Visitiamo l’Italia attraverso i libri: Roma

Eccoci di nuovo in viaggio! Siete disposti ad accompagnarci? Questa volta ci dirigiamo verso Roma: tappa obbligatoria in un giro d’Italia che si rispetti!

La Città Eterna fa da sfondo a così tanti romanzi che la scelta diventa molto difficile, quindi quelli che troverete a continuazione sono solo pochissimi esempi tra le molteplici possibilità che esistono. Dato importante: li troverete tutti nella biblioteca della scuola, così non avete scuse per non leggerli!

Iniziamo con un paio di letture semplici, adatte agli alunni del livello basico:primavera

Primavera a Roma, di Nicoletta Santoni. Per una campagna pubblicitaria, Matteo consiglia alla sua amica Barbara di rivolgersi a un suo conoscente, Carlo De Agostini, proprietario di un’agenzia di Roma. Ma … è primavera! E la primavera, a volte, fa degli strani scherzi!

LaurentIl viaggio di Laurent, con CD. Alla scoperta delle proprie origini, Laurent intraprende un viaggio che inizia a Parigi e, passando per Firenze, Roma e Positano, lo condurrà in alcune delle più belle città d’Italia. Un interessante viaggio che consentirà al lettore di conoscere alcuni aspetti particolari della penisola italiana.

Le piccole virtù è una raccolta di racconti che Natalia Ginzburgpiccole virtù ha scritto tra l’autunno del 1944 e la primavera del 1960 e nei quali  troviamo riflessioni sui suoi affetti, sulla società, sui «rapporti umani» in generale. Possiamo trovare, per esempio, un ritratto dello scrittore Cesare Pavese —Ritratto di un amico—, oppure ricordi dell’autrice legati al secondo dopoguerra —Le scarpe rotte— o, ancora, aspetti della sua vita coniugale —Lui e io. Questi racconti sono piacevoli e di facile lettura a partire dal livello intermedio.

idiSe vogliamo fare un salto nella Roma del 44 a.C., possiamo leggere Idi di marzo, di Valerio Massimo Manfredi, archeologo e scrittore che, partendo dal 7 marzo ci conduce, ora dopo ora, alla data fatidica, il 15 marzo, le Idi appunto. Possiamo trovare qui tutti i personaggi principali: Cesare, Calpurnia, Lepido, Antonio, … Per dare movimento e suspense al racconto, l’autore introduce due personaggi inventati, due soldati fedelissimi.

In La Storia, pubblicato nel 1974, Elsa Morante narra la vita della gente comune, La storia_Morantea Roma, durante la seconda guerra mondiale e l’immediato dopoguerra, attraverso le vicende tragiche di Ida e dei suoi figli. Appaiono qui i quartieri romani martoriati dai bombardamenti e le borgate di periferia affollate da nuovi e vecchi poveri (San Lorenzo, Testaccio, Pietralata, il ghetto ebraico di Roma) e i vicini Castelli Romani in cui si muovono le formazioni partigiane di opposizione al nazifascismo e alcuni dei protagonisti della vicenda.

Queste due ultime letture sono consigliate per alunni di livello avanzato o C1.

le mille e un'ora di Asterix

 

E per chi ama i fumetti, non dimentichiamo Asterix. Sui nostri scaffali troverete Le mille e un’ora di Asterix. In viaggio verso l’India, i simpatici personaggi trovano il tempo per visitare Roma.

Lettura consigliata per tutti i livelli.

 

Buon proseguimento a tutti voi!

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

Conectando a %s